PROGETTO G-START: GOVERNANCE, SALUTE, TERRITORIO E ACCOGLIENZA PER RICHIEDENTI ASILO E I TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

Il territorio dei 70 Comuni riuniti dall’ASL Roma 5 è caratterizzato dalla presenza di una popolazione di origine straniera composita ed eterogenea. Nello stesso territorio sono presenti progetti di seconda accoglienza – SPRAR/SIPROIMI per titolari di protezione internazionale e Centri di Accoglienza Straordinaria che ospitano anche richiedenti asilo.

Il Progetto G-Start ha l’intento di costruire e sperimentare un modello di governance che produca un miglioramento dell’efficacia dei servizi socio-assistenziali e promuova un accesso corretto ai servizi da parte dei Richiedenti e Titolari di Protezione Internazionale (RTPI). Il Progetto è finanziato dal Ministro dell’Interno con fondi FAMI, ha come capofila l’ASL Roma 5 e come partner l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni e l’Istituto Superiore di Sanità.

La Formazione

Il corso di formazione “La Vulnerabilità Psicosociale nei Contesti Migratori” si rivolge agli operatori dei diversi settori professionali che si trovano a lavorare nell’assistenza ai migranti da punti di vista multidisciplinari. Come nel lavoro quotidiano, nel settore dell’assistenza socio-sanitaria l’interazione tra diversi ruoli e diverse competenze e il lavoro di rete risultano fondamentali per strutturare una presa in carico olistica ed efficace, così la strutturazione di un ambiente d’aula multiprofessionale favorisce un apprendimento complesso e multifocale. Allo stesso tempo, la partecipazione di operatori dei diversi settori provenienti dallo stesso territorio permette di sperimentare team che siano propedeutici alla collaborazione professionale nel lavoro di tutti i giorni.


 


 

Il corso prevede i seguenti obiettivi formativi:

  • Offrire strumenti di analisi e comprensione del fenomeno migratorio e delle sue evoluzioni locali e internazionali

  • Fornire aggiornamenti normativi e analizzare le relative applicazioni

  • Approfondire i bisogni di salute e le specificità nell’assistenza a RTPI e migranti, in particolare se vulnerabili

  • Affrontare l’interazione tra le diverse figure professionali nella presa in carico dei bisogni

  • Incrementare gli strumenti a disposizione dell’operatore nella relazione con il migrante

Il corso è finanziato dal Ministero dell’Interno con fondi FAMI (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione), sviluppato nell’ambito del Progetto G-START, che vede l’ASL Roma 5 capofila, e promosso dall’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (OIM).

I docenti individuati riflettono la prospettiva multidisciplinare del corso e rappresentano esperienze differenti di rilievo nazionale nel campo dell’assistenza a RTPI e migranti.

Il corso di formazione prevede una metodologia teorico-pratica per cui i partecipanti saranno invitati a sviluppare e realizzare attività formative di gruppo.


 

È previsto l’accreditamento ECM per le professioni sanitarie ed è richiesta l’iscrizione all’indirizzo famirm5@aslroma5.it

 

/ckeditor/kcfinder/upload/files/G-Start_Bozza%20AGENDA%20_Corso%20Vulnerabilit%C3%A0_Colleferro.pdf


 


 

Pubblica in:   

Presente in:

 

Formazione

Summer school 18-19-20 settembre 2020

La scuola estiva per educatori ed animatori RSA Sconti per soci ANEP


Brescia - 8° Corso di perfezionamento in "Psicologia clinica perinatale" 2020

Aperto a tutte le professioni sanitarie - 48 crediti ecm


ICF DIPENDENZE: UN SET DI STRUMENTI PER PROGRAMMARE E VALUTARE LA RIABILITAZIONE - Verona

A Verona, 2 giornate di studio sul modello ICF-Dipendenze


PROGETTO G-START: GOVERNANCE, SALUTE, TERRITORIO E ACCOGLIENZA PER RICHIEDENTI ASILO E I TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE

LA VULNERABILITÀ PSICOSOCIALE NEI CONTESTI MIGRATORI 10, 14 e 24 febbraio 2020 TBC, Colleferro (Roma)

Convegni e Seminari

Programmazione webinar

IRSSeS sta organizzando alcune iniziative formative gratuite (webinar) nel mese di giugno.


Programmazione webinar "La vulnerabilità psicosociale nel contesto migratorio"

Iscrizioni entro il 18 maggio 2020 Organizzazione Internazionale per le Migrazioni nell’ambito del progetto G-Start,...


7 marzo 2020, presso il Salone Comunale di Forlì, si terrà una giornata di formazione dal titolo "Zooantropologia della devianza"

Volantino e scheda iscrizione all'interno della news


IL RISCHIO DI BURNOUT NEI CONTESTI DI ACCOGLIENZA E SALUTE 16 marzo 2020 Sala Konver, via degli Esplosivi snc – Colleferro

Il territorio dei 70 Comuni riuniti dall’ASL Roma 5 è caratterizzato dalla presenza di una popolazione di origine strani...