Persone fragili al lavoro in ER

Pubblicato il 11-07-2015 da Luca Balducci - ( 1099 letture )

 

Una legge (un progetto di legge che sta proseguendo il suo iter in Assemblea Legislativa) per sostenere le persone in difficoltà sociale o sanitaria ed aiutarle ad inserirsi nel mondo del lavoro, mettendo in rete i servizi sociali dei Comuni, quelli sanitari delle Asl e i Centri per l’impiego. La Giunta regionale ha approvato il testo della proposta di legge per l’inclusione sociale, che pone i presupposti istituzionali, organizzativi, gestionali e metodologici per potenziare il sostegno alle persone in condizione di fragilità e vulnerabilità. Il provvedimento riguarda le persone che vivono le problematiche derivanti dall’essere disoccupati o inoccupati e contemporaneamente difficoltà di natura sociale o sanitaria. Il lavoro è il più potente strumento di inclusione sociale – spiega l’assessore regionale al Lavoro Patrizio Bianchi – Per una società regionale inclusiva occorre evitare in via prioritaria che fenomeni temporanei nella vita delle persone evolvano in rischi di marginalità sociale. Con questo provvedimento abbiamo pensato a chi è senza lavoro  anche per problematiche dovute alla dimensione sociale o a quella sanitaria, una priorità che dobbiamo assumere dopo 7 anni di crisi economica. Un esempio importante di cosa intendiamo per politiche di nuova generazione fondate sull’integrazione non solo delle risorse e degli interventi ma anche dei  diversi servizi che operano sul territorio”. Il progetto di legge prevede il costituirsi di équipe multiprofessionali – di cui fanno parte operatori dei Centri per l’Impiego,  dei Servizi sociali del Comune e del servizio sanitario dell’Ausl – che sulla base di  una valutazione del “profilo di fragilità” delle persone, progettano interventi personalizzati, unitari e condivisi finalizzati all’inserimento lavorativo. L’efficacia dell’integrazione dei servizi si fonda sull’assunzione di nuove responsabilità e sullo sviluppo di nuove competenze gestionali e professionali dei responsabili e degli operatori dei servizi pubblici integrati, per sviluppare le quali la Regione promuoverà interventi periodici di formazione e sviluppo. Strumento di incontro con il lavoro saranno anche i tirocini, di cui questa legge introduce una nuova tipologia. Si tratta del tirocinio di orientamento, formazione e inserimento o reinserimento, finalizzato al rafforzamento dell’autonomia delle persone, alla loro riabilitazione e inclusione, la cui indennità sarà finanziata anche da risorse regionali e del Fondo sociale europeo. Per l’inserimento lavorativo è fondamentale il coinvolgimento di imprese e dei datori di lavoro, per questo la Regione intende promuovere la responsabilità sociale delle imprese e le opportunità di lavoro attraverso incentivi economici e rimborsi delle spese sostenute dalle aziende per acquisti e adeguamenti strumentali funzionali all’inserimento lavorativo.

                                                                                 

 

Pubblica in:   

Notizia presente in:

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

AL VIA GLI ELENCHI SPECIALI PER GLI EDUCATORI PROFESSIONALI

firmato il decreto da parte del Ministro Grillo che istituisce gli Elenchi speciali

Istituzione commissioni d'albo e Consigli Direttivi degli Ordini Territoriali.

Pubblicati i 2 decreti da parte del Ministero della Salute per le commissioni di Albo e per i Consigli Direttivi degli Ordini TSRM-PSTRP

Network Investing in Children: a contrasto della povertà minorile.

ANEP è soggetto promotore del nuovo network "Investing in Children" nato per tutelare l’inclusione dell’infanzia e contrastare la povertà minorile.

ICF-DIPENDENZE: DA UN’IDEA NATA DAGLI EDUCATORI PROFESSIONALI UN MODELLO DI VALUTAZIONE BASATO SULLE EVIDENZE

Di fronte all’aumento delle situazioni di cronicità negli ambiti delle dipendenze patologiche e della salute mentale era cresciuta fra alcuni educatori professionali operanti nei SerD di Dolo e Mirano (in provincia di Venezia) l’esigenza di adottare una

ULTIME NEWS REGIONALI

UNIGE Riattiva il Corso di Laurea in Educazione Professionale

Riattivazione Corso di Laurea Educazione Professionale SNT2

Convocazione Consiglio Direttivo Regione Liguria

Mercoledì 24 luglio presso gli uffici dell' Ordine TSRM PSTRP di Genova Savona Imperia Via XX Settembre, 40, 16121 Genova, è convocato il Consiglio Regionale ANEP Liguria dalle ore 16.00 alle ore 18.30

Consiglio Direttivo Regionale ANEP Sez. Emilia R. Rimini 15 Giugno 2019

Sabato 15 Giugno 2019 dalle ore 10.30 alle 12.30 presso il CEIS Centro Educativo Italo Svizzero di Rimini si terrà il prossimo incontro del CdR ANEP Sez. Emilia Romagna.