DOCUMENTO DI FORMAZIONE IN ALLATTAMENTO FNO – TSRM – PSTRP Contribuire alla Salute partendo dall’allattamento

Pubblicato il 27-02-2020 da Eventi Formativi - ( 990 letture )

 

DOCUMENTO DI FORMAZIONE IN ALLATTAMENTO FNO – TSRM – PSTRP

Contribuire alla Salute

partendo dall’allattamento

La Federazione nazionale degli Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione (FNO TSRM e PSTRP), istituita con la legge n. 3 dell’11 gennaio 2018, rappresenta 19 professioni sanitarie raccogliendo più di 200 mila professionisti che operano su tutto il territorio nazionale.

Riteniamo che tutti i professionisti che afferiscono ai rispettivi Ordini possano partecipare con le loro specifiche competenze alla necessaria esigenza di colmare le disuguaglianze in salute, informando e sostenendo le donne quando le incontrano nel loro contesto professionale e sociale, mantenendo un approccio centrato sulla relazione tra madre e bambino, legato alle più evidenti ricerche scientifiche sul latte materno e sull'allattamento, contribuendo così ai risultati nazionali di salute pubblica.

L’allattamento è un processo fisiologico, ma è anche un comportamento appreso, pertanto necessita di educazione, di formazione e di informazioni corrette e libere da interessi commerciali.

La FNO TSRM e PSTRP ritiene che la prevenzione sia il primo passo per affrontare la sfida della sostenibilità, anche economica, e il contributo delle professioni sanitarie è fondamentale per garantire un corretto accesso alle cure e un’efficace promozione della salute.

È necessario incrementare l’alleanza tra gli operatori sanitari e la cittadinanza, rinsaldare il rapporto di fiducia, attraverso un approccio innovativo, che punti maggiormente sulla prevenzione e sulla promozione dei corretti stili di vita, in un rapporto con il territorio e con la popolazione sempre più proattivo e propositivo.

I percorsi multiprofessionali che le 19 professioni possono fare all’interno di una stessa Federazione nazionale devono includere il confronto anche con le associazioni e i gruppi di mamme, affinché la formazione e le conoscenze in allattamento possano trovare il giusto sviluppo, necessario a porre alla base della relazione una corretta comunicazione.

Su impulso del Ministero della Salute la Federazione Nazionale Ordini TSRM e PSTRP ha istituito un gruppo di lavoro “Allattamento e TSRM e PSTRP” con l’obiettivo di migliorare le competenze degli operatori sanitari TSRM e PSTRP sulla protezione, la promozione e il sostegno dell’allattamento, sia attraverso la formazione di base che quella continua, producendo, ci auspichiamo, anche, un effetto a lungo termine di miglioramento della qualità del loro lavoro.

Al gruppo di lavoro multiprofessionale hanno aderito 17 professioni con i rispettivi rappresentanti

Il gruppo si è avvalso della competenza della D.ssa Monica Garraffa, nella funzione di facilitatrice competente.

Giuseppina Faletto, Napoli e Rita Editto, Frosinone hanno preso parte in qualità di Educatori professionali al gruppo di lavoro.

Primo obiettivo del gruppo è stato la redazione di un documento finalizzato alla individuazione di temi comuni e specifici alle professioni afferenti agli Ordini TSRM e PSTRP, da promuovere nella formazione.

A tal fine è stato predisposto, e sottoposto al gruppo di lavoro, un questionario, utile ad un primo confronto tra le professioni, in maniera differenziata rispetto al proprio ambito professionale e alla propria sfera di influenza.

Sono state elaborate tematiche di interesse trasversale alle professioni e Tematiche di interesse specifico delle singole professioni.

  • Tematiche di interesse trasversale alle professioni

  • Fisiologia dell’allattamento

  • Falsi miti in allattamento

  • Etica e deontologia

  • Responsabilità professionale

  • Normativa e protezione dell'allattamento dalle scorrette pratiche commerciali

  • Tematiche di interesse specifico delle singole professioni: Educatore professionale

  • importanza allattamento\rischi alimentazione con formula e controindicazioni

  • allattamento in situazioni speciali

  • pratiche che promuovono o ostacolano l'allattamento nel percorso nascita

  • esperienze pratiche, individuali, di coppia e di gruppo (prima della nascita e sostegno a domicilio post parto)

  • punto dedicato all’allattamento all’interno dei Consultori con personale formato e reperibilità telefonica

  • comunicazione e cultura dell’allattamento

Il gruppo di lavoro, per rispondere all’esigenza indicata dal TAS (DGISAN – MDS - prot. n. 551 del 9/01/2010), ha approfondito ulteriori ambiti, al fine di poter fornire un contributo coerente al documento sui fabbisogni formativi pre-service ed in-service in corso di elaborazione da parte del Tavolo ministeriale.

In particolare, ogni professione, rifacendosi al percorso OMS\UNICEF degli ospedali amici dei bambini (BFHI) e comunità amica dei bambini (BFCI), ha individuato la categoria di appartenenza sulla base del grado di coinvolgimento nella cura della donna che allatta e della sua famiglia:

- informato: core minimo di conoscenze necessario per tutte le professioni sanitarie;

- coinvolto: interesse ad assumere un ruolo attivo in questo settore;

- dedicato: competenze specifiche di quei professionisti più vicini a mamma e bambino, che andranno intesi come dedicati all’allattamento.

In coerenza con la categoria di appartenenza indicata e, quindi, al grado di coinvolgimento, sono state indicate il numero di ore ritenute necessarie per la formazione pre-service e la formazione in-service.

L’Educatore professionale è stato individuato quale

  • professione dedicata

Per l’Educatore professionale è stata ritenuta necessaria una:

  • Formazionepre-service

  • Corso di laurea e/o specializzazione delle professioni sanitarie

  • Ore in aula: 25

  • Ore di pratica: 30

  • Formazionein-service

  • Corso su modello OMS/Unicef per la BFHI/BFCI e/o corso sul Counseling e/o corso con metodologia PBL (Problem Based Learning

Di seguito la circolare della Federazione TSRM PSTRP

 

/ckeditor/kcfinder/upload/files/FNO-TSRM-e-PSTRP-Allattamento-Definitivo-con-conclusioni.pdf

 

Pubblica in:   

Notizia presente in: Albo e Ordine  ,  Noi EP

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

ANEP - Educatori Professionali: Chiarezza prima di tutto

Col presente articolo, gentilmente pubblicato su "ifattinews", riportiamo all'attenzione dei lettori il quadro normativo attuale di riferimento per gli Educatori Professionali.

Benefit per i SOCI ANEP 2021

I codici sconto sono comunicati in area riservata

ANEP ricorda il Dott. JJ Guilbert

Il 25 Marzo alle ore 17 si terrà un webinar visibile in diretta streaming su YouTube per ricordare la figura del Dott. Jean-Jacques Guilbert ed in particolare il suo ruolo nella formazione dei professionisti della salute in Italia.

20 febbraio giornata nazionale delle professioni di aiuto e del volontariato

Giornata nazionale dei professionisti sanitari, sociosanitari, socioassistenziali e del volontariato istituita con L. 155/2020

ULTIME NEWS REGIONALI

CONDIVIDERE ESPERIENZE - seconda edizione

26 aprile e 26 maggio - Altri 2 incontri formativi organizzati da ANEP Friuli Venezia Giulia

Assemblea Regionale ANEP LOMBARDIA-SARDEGNA 17 aprile 2021

Convocazione Assemblea Regionale Sez. ANEP Lombardia - Sardegna